Rubano rame da un casolare della diocesi, due arresti. I ladri si stavano allontanando in bicicletta

Lunedì 7 Giugno 2021
Un'auto dei carabinieri

CORRIDONIA  - Nel tardo pomeriggio di domenica una pattuglia della stazione dei carabinieri di Corridonia, guidata dal luogotenente Giammario Aringoli, transitando nella frazione di San Claudio, ha notato due uomini che si stavano allontanando in bicicletta da un casolare, al momento non abitato, di proprietà della diocesi di Fermo. Trovando la cosa sospetta, hanno deciso di controllarli, rinvenendo nei cestelli delle bici delle lastre di rame ripiegate su se stesse a martellate. Lastre risultate poi essere parti delle grondaie del casolare dal quale erano stati visti allontanarsi.
Pertanto, dopo aver acquisito la denuncia di furto sporta dal parroco, i due, entrambi maceratesi nullafacenti, di 38 e 42 anni, sono stati dichiarati in arresto e condotti nelle rispettive abitazioni in regime degli arresti domiciliari.

 

LEGGI ANCHE

Il 118 interviene per un incidente sull'autostrada A14, camion travolge l'automedica ferma /Foto

LEGGI ANCHE

Amazon, in Italia 3.000 posti di lavoro a tempo indeterminato nel 2021: al via a due nuovi centri di distribuzione

Ultimo aggiornamento: 8 Giugno, 08:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA