Corridonia, Anna Rita uccisa dalla malattia
cinque giorni dopo mamma Maria

Anna Rita uccisa
dalla malattia cinque giorni
dopo mamma Maria
CORRIDONIA - Donna muore a cinque giorni dalla scomparsa della madre. Il cuore di Anna Rita Cecchini, titolare di una lavanderia nella zona industriale, ha cessato di battere ieri alle 11 all’hospice di Macerata, dove era ricoverata da qualche tempo. La sessantanovenne era molto conosciuta, non solo a Corridonia. Cinque giorni prima, come detto, era venuta a mancare la madre, Maria Canullo, di 90 anni, a cui era legatissima.

Addio prof Lucarini, una vita in cattedra. Lo sport nel cuore: era l’anima del rugby

Anna Rita ha combattuto fino alla fine contro la sua malattia senza riuscire però a sconfiggerla. All’inizio dell’anno, nel mese di gennaio, la commerciante ha dovuto abbandonare il lavoro a causa delle condizioni di salute.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
Scopri la promo
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 30 Luglio 2019, 03:05 - Ultimo aggiornamento: 03:05