Il Coronavirus non lascia scampo a Dario: il noto commerciante muore a 74 anni

Venerdì 22 Maggio 2020
Il Coronavirus non lascia scampo a Dario: il noto commerciante muore a 74 anni

TOLENTINO - La città di Tolentino è in lutto. E’ scomparso il commerciante Dario Magnapane. L’uomo, che aveva 72 anni, è morto ieri mattina, alle 10, all’ospedale di Civitanova Marche, dove era ricoverato da qualche tempo, per delle complicazioni sorte in seguito al contagio da coronavirus. Il settantaduenne era molto conosciuto a Tolentino per aver gestito per molti anni il bar lungo corso Garibaldi, sotto la sede del Partito comunista, noto come “Caffè dei comunisti”.

LEGGI ANCHE:
Pesaro, esposto di un centinaio di famiglie contro il virologo Roberto Burioni: «Coronavirus, contraddetto dai fatti»

Coronavirus, liberi tutti al confine? Mica tanto. Al decreto Ceriscioli sì di Emilia e Abruzzo (e mezzo dell'Umbria)

Per un lungo periodo ha distribuito panini e pizze nelle scuole agli studenti all’ora di ricreazione e ora gestiva il “Wins service” in via Pacifico Massi. Partecipava anche ai mercatini de “Le piazzette” di Copagri e Cna. Dario Magnapane lascia la moglie Giuliana, i figli Elisabetta con Thione e Federico e tanto vuoto nel cuore di chi lo conosceva. L’ultimo saluto è previsto per le 16 al cimitero comunale. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA