Movida e Covid, i controlli partono il giovedì: multe a 26 ragazzi assembrati senza mascherine

Venerdì 25 Settembre 2020
Movida e Covid, i controlli partono il giovedì: multe a 26 ragazzi assembrati senza mascherine

MACERATA - Questa volta, i controlli alla movida sull'osservanza delle norme anti Covid sono partiti in anticipo, il giovedì sera. E molti ragazzi, a Macerata, sono finiti nella rete: polizia locale e carabinieri hanno infatti elevato 26 multe a persone in assembramento senza mascherina.

LEGGI ANCHE:
Frontale all'alba contro il furgone contromano: in ospedale neo eletta della Lega

Coronavirus, i contatti domestici spingono in alto i nuovi positivi: sono 33 nelle Marche/ I numeri del contagio

Dalle 22 di ieri sera giovedì 24 settembre, fino alle 3 di questa mattina gli agenti della Polizia locale di Macerata unitamente ai carabinieri, hanno effettuato attività di controllo del territorio comunale finalizzata al rispetto delle norme anticovid e del codice della strada e sono state eseguite verifiche con "alcoltest". Le attività sono state effettuate anche a seguito di input da parte del Prefetto Flavio Ferdani che vuole intensificare i controlli a tutela del territorio.
Nel corso dell’operazione, che ha visto impegnate una decine di persone tra Polizia locale e carabinieri, sono state sanzionate 26 persone per non aver indossato mascherina e in assembramento, 2 multe elevate per eccesso di velocità lungo la circonvallazione della città e identificate, in totale, 200 persone.

Ultimo aggiornamento: 14:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA