Tamponi a domicilio o consegna delle mascherine, il Comune avverte: «Attenzione, sono truffatori»

Giovedì 2 Aprile 2020
Civitanova, tamponi a domicilio o consegna delle mascherine, il Comune avverte: «Attenzione, sono truffatori»

CIVITANOVA – Ancora segnalazioni di truffe da parte di chi approfitta dell'emergenza Coronavirus per provare ad intrufolari nelle case degli anziani. Le scuse? Tamponi a domicilio o consegna di mascherine. Tutto falso. Questa volta è stato il Comune di Civitanova, attraverso la pagina ufficiale su Facebook, a mettere in guardia i cittadini da eventuali situazioni sospette.

LEGGI ANCHE:
Coronavirus, crescono i tamponi ma calano i nuovi positivi: sono 136 su 647 test. Marche a quota 4.098/ I dati delle regioni in tempo reale

Il paziente zero delle Marche finalmente sta bene: «Guarito a Fermo dal farmaco anti Hiv»

«Visto che sono giunte delle segnalazioni – si legge nella nota -, si informa che nessun incaricato del Comune sta passando per le case a distribuire mascherine, moduli o a fare controlli sanitari. Diffidate di chiunque si presenti a casa vostra chiedendo di entrare e nel dubbio segnalate alle forze dell'ordine».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA