Coronavirus, isolamento fiduciario non rispettato: il capogruppo della Lega convocato dai vigili urbani

Venerdì 22 Maggio 2020 di Luca Patrassi
Civitanova, coronavirus, isolamento fiduciario non rispettato: il capogruppo della Lega convocato dai vigili urbani

CIVITANOVA - Ieri mattina il capogruppo della Lega Giuseppe Beruschi ha fatto il suo ingresso nella sede della polizia municipale di Civitanova. Non una visita di cortesia ma una convocazione, stando ai bene informati. In particolare si sarebbe trattato di un verbale di contestazione di inosservanza delle misure legate all’isolamento fiduciario per il Covid-19.

LEGGI ANCHE:
Coronavirus, liberi tutti al confine? Mica tanto. Al decreto Ceriscioli sì di Emilia e Abruzzo (e mezzo dell'Umbria)

Coronavirus, ira di Ceriscioli contro l'osservatorio di Riccardi: ​«Noi fuori solo a fine giugno? Macchè»

L’esponente civitanovese sarebbe stato oggetto di una segnalazione alla polizia municipale: nel particolare ci sarebbero riscontri in diverse giornate con tanto di immagini. Difficile sapere quali sanzioni possano essere scattate, ma la convocazione nella sede della polizia municipale lascia supporre che ci possa essere stata la notifica di un atto.
 
Beruschi era balzato lo scorso anno agli onori della cronaca appena nominato segretario della Lega: protocollò in Comune una lettera in cui chiedeva di essere nominato presidente del Mercato ittico. La nomina non gli arrivò, ma puntuali, tra gli altri, giunsero le ironie del consigliere dem Silenzi. Qualche settimana fa, a proposito di pandemia, l’esponente della Lega tuonò contro il sindaco Ciarapica, reo di non occuparsi adeguatamente della tutela della salute dei suoi concittadini per via del sostegno alla realizzazione del Covid Hospital. Scrisse allora, tra l’altro, Beruschi: «Gli amministratori hanno il dovere di tutelare la salute dei cittadini, ma anche di fare il possibile per calmierare le conseguenze sociali ed economiche dell’emergenza che stiamo vivendo. È stata fatta ogni valutazione prima di scegliere la Fiera per la terapia intensiva Covid19? L’ospedale, peraltro già dedicato al Covid19, dispone di due piani inutilizzati e isolabili che avrebbero il vantaggio di avere l’intera filiera in un unico complesso pronto per essere utilizzato anche successivamente». Ieri la comandante della polizia locale ha contestato a Beruschi azioni non rispondenti alle regole anti corona virus. Sul fronte politico si annunciano reazioni. Iniziando dal fronte Lega.

© RIPRODUZIONE RISERVATA