Graziano muore al Covid Hospital, i familiari vogliono vederci chiaro e chiedono le cartelle cliniche

Lunedì 1 Marzo 2021
Civitanova, Graziano muore al Covid Hospital, i familiari vogliono vederci chiaro e chiedono le cartelle cliniche

CIVITANOVA - Muore al Covid hospital di Civitanova e i familiari chiedono di avere la cartella clinica perché vogliono capire che cosa sia accaduto. La vittima è Graziano Morichetti, di 59 anni, deceduto giovedì scorso dopo qualche giorno di ricovero. L’uomo aveva contratto il virus e secondo i famigliari stava migliorando. Sempre secondo quanto ritengono i familiari, avrebbe contratto un’infezione e chiedono di sapere se questo possa avere avuto un ruolo nel decesso.

 

La famiglia evidenzia che Morichetti non aveva problemi di salute prima di contrarre il virus. Per questa ragione, ora vuole andare più a fondo, anche perché l’andamento della degenza - a detta dei familiari - indurrebbe a pensare che il peggioramento delle condizioni di Graziano all’irreparabile potrebbe non essere direttamente riconducibile al Covid -19 ma ad altre ragioni insorte durante la degenza nella struttura di Civitanova. A rafforzare tale convincimento il fatto che il loro congiunto era stato ricoverato e intubato, ma dopo qualche giorno era migliorato fino a poter respirare autonomamente. Poi il peggioramento, una nuova intubazione e infine la morte. Graziano Morichetti era collaboratore scolastico all’istituto comprensivo Giovanni XXIII, lascia la moglie e due figli.

Ultimo aggiornamento: 10:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA