Campagna di test sierologici Covid sugli abitanti della cittadina: in 46 risultano positivi

Appignano, campagna di test sierologici Covid sugli abitanti della cittadina: in 46 risultano positivi
Appignano, campagna di test sierologici Covid sugli abitanti della cittadina: in 46 risultano positivi
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 8 Luglio 2020, 11:35

APPIGNANO - Da pochi giorni, si è completata la fase intensiva della campagna di indagine sulla penetrazione, nel Paese, del coronavirus responsabile del Covid 19, attraverso l’esecuzione di test sierologici di tipo qualitativo, ai cittadini residenti o occupati ad Appignano.

LEGGI ANCHE:
Coronavirus, tornano a salire i nuovi positivi nelle Marche: 3 nell'ultimo giorno, 2 sono dell'Ascolano/ I tamponi analizzati in tutta Italia in tempo reale

Venerdì Italo darà l'addio a Fiorella, uccisa dalla furia di Michel


L’adesione ha visto la partecipazione volontaria di 1318 cittadini, di cui 705 donne (53,5%) e 613 uomini (46,5%), col risultato di 46 sierotest positivi (3.5%).
 

A questi vanno a sommarsi altri 550 test eseguiti dalla Ditta Mobili Giessegi, ai propri dipendenti, in occasione della ripartenza lavorativa, portando il totale dei test sierologici effettuati, su chi trascorre la propria vita in parte o interamente ad Appignano, a circa 1900 persone. Tra questi 550, i residenti di Appignano erano 230, tra i quali sono emersi 4 sierotest positivi (un IgG, un IgM, due IgG+IgM), con successivo riscontro di un tampone positivo, completamente asintomatico. Più in generale spicca una netta prevalenza di positività tra le donne (32 = 73%), rispetto agli uomini (12 = 27%). Maggiore percentuale di positivi (11 = 25%) è riscontrata nella fascia tra 60 e 69 anni di età. Altro dato interessante è la scarsa presenza di sintomi pregressi, da febbraio in avanti, nelle persone risultate positive al test. Dalla raccolta dati dei medici di base, risultano 8 persone che hanno raccontato sintomi tipici del Covid 19, ma in forma molto blanda e leggera.

© RIPRODUZIONE RISERVATA