Numeri a due facce: calano i contagi Covid in provincia, ma preoccupa l'aumento del capoluogo

Lunedì 29 Marzo 2021 di Emanuele Pagnanini
Macerata, numeri a due facce: calano i contagi Covid in provincia, ma preoccupa l'aumento del capoluogo

MACERATA - Allarme contagi a Macerata. Nelle ultime 48 ore il numero dei positivi al Covid in città è passato da 242 a 269, segnando un + 27 pari ad un aumento dell’11% in due giorni. Il numero degli attualmente positivi non è il numero dei nuovi contagi ma viene determinato dalla differenza tra questi e i guariti.

Vaccino anti-Covid, via alle prenotazioni per la fascia 70-79 anni. Ecco da che ora e come si fa

Quindi i nuovi casi sono stati molti di più. Si tratta di una situazione in assoluta controtendenza rispetto all’andamento della curva epidemica in provincia (ieri incidenza a 262, -21,9% rispetto a 7 giorni fa). È l’aumento più alto in assoluto registrato tra le città. 

 

La percentuale

Percentualmente simili gli aumenti a Treia (ieri 60 positivi, + 6 rispetto a due giorni fa) e a San Ginesio (30 positivi, + 4). Anche a Cingoli il numero di persone che hanno a che fare con il coronavirus non accenna a diminuire: venerdì erano 58, ieri erano 61. Pure Morrovalle è in difficoltà nel decrescere, il bollettino fa segnare + 3 portando gli attualmente positivi a 63. La tendenza generale si calcola su periodi più lunghi, almeno una settimana, e in questo caso l’andamento dei positivi nei Comuni è più in linea con la curva epidemica. Però è innegabile che in 48 ore il cambiamento a Macerata è stato troppo repentino per non lasciare interrogativi. Non deve essere un caso che il Pronto Soccorso della città è in estrema sofferenza in questo periodo. Situazione diametralmente opposta a Civitanova dove il rapporto di positivi rispetto alla popolazione rimane sempre più alto di quello del capoluogo ma il trend è in calo ormai da 10 giorni. Ieri il report della regione indicava 325 positivi in città, 22 in meno rispetto a venerdì scorso quando erano 347. Per trovare un dato più basso a Civitanova bisogna tornare al 5 marzo. 

La discesa

Prosegue la discesa anche ad Esanatoglia, Comune simbolo di questa ondata, dove i positivi sono ora 74 (-6) ma erano stati più di 120 una decina di giorni fa. Calano i positivi anche a Recanati 8215, -18) e Porto Recanati (102, -11). Stabili invece Tolentino (157, identico dato di due giorni fa) e Potenza Picena (211, +1). Tra i Comuni covid free, a Monte San Martino si aggiunge Gagliole.

Le vaccinazioni

Intanto oggi partono le prenotazioni per le vaccinazioni della fascia di età 70 – 79 anni. Per tutti coloro che possono raggiungere i punti vaccinali della popolazione (i Pvp attuali di Macerata, Civitanova, Camerino e San Severino) si può prendere appuntamento attraverso il portale di Poste Italiane https://prenotazioni.vaccinicovid.gov.it o tramite il numero verde 800.00.99.66 (attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 18). Per la prenotazione online, oltre ai dati personali dell’utente, occorrerà disporre del numero di tessera sanitaria e del codice fiscale, e di un numero di cellulare al quale verrà notificata la conferma.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA