Bussa a casa di un’anziana a Civitanova, poi le spilla oro e contanti per un totale di 9mila euro

Bussa a casa di un’anziana a Civitanova, poi le spilla oro e contanti per un totale di 9mila euro
Bussa a casa di un’anziana a Civitanova, poi le spilla oro e contanti per un totale di 9mila euro
di Chiara Marinelli
3 Minuti di Lettura
Venerdì 26 Gennaio 2024, 04:05 - Ultimo aggiornamento: 12:34

CIVITANOVA - Si presenta a casa di una anziana e con la solita scusa riesce a farsi consegnare 9mila euro in contanti e l’oro. È l’ennesimo episodio di truffa ai danni di persone anziane che avviene in questo periodo. I precedenti non si contano nemmeno più, ma questa volta il bottino che un malvivente è riuscito a strappare alla malcapitata di turno è piuttosto rilevante.

I risparmi

I risparmi che la donna teneva custoditi in casa.

L’episodio, sul quale sono in corso le indagini da parte dei carabinieri, è avvenuto nel pomeriggio di martedì scorso. Nel mirino di un malintenzionato è finita una anziana che vive in via Tripoli. Un uomo le ha bussato alla porta, approfittando del fatto che fosse sola, e con una scusa, sempre facendo leva sui sentimenti della donna e la necessità immediata di una certa somma di denaro, è riuscito a farsi consegnare i contanti. Novemila euro, appunto, e anche diverse centinaia di grammi di gioielli in oro. Poi, come se nulla fosse, se ne è andato. Soltanto quando era troppo tardi la vittima si è resa conto di essere finita nel mirino di un truffatore e ha segnalato l’accaduto ai carabinieri.

Sono ora in corso le indagini per cercare di identificare il responsabile della truffa. Lo scorso mese di dicembre erano stati diversi i tentativi e i colpi di truffa messi a segno ai danni di persone anziane. In uno degli ultimi episodi dei malintenzionati avevano telefonato ad una anziana, spacciandosi per carabinieri e spiegando alla vittima che un suo parente, non meglio identificato, si trovava in quel momento in stato di fermo e lei si sarebbe dovuta recare in caserma.

Un modo per avere campo libero in casa della signora. In un caso, recentemente, i carabinieri sono riusciti ad identificare e bloccare un truffatore, che aveva cercato di spillare soldi a un anziano. Ma l'uomo, grazie anche ai consigli rivolti dai carabinieri in specifici incontri, non era caduto nel tranello.

© RIPRODUZIONE RISERVATA