Nascondevano ovuli di eroina nel corpo, arrestati due stranieri

Martedì 27 Luglio 2021
La sede del commissariato di Civtanova

CIVITANOVA - La squadra anticrimine del commissariato di Civitanova ha dato esecuzione nei giorni scorsi a un’ordinanza cautelare contenente due provvedimenti a carico di altrettanti cittadini stranieri ritenuti responsabili, nei mesi scorsi di reati inerenti allo spaccio di droga.

 

Due gli episodi investigativi: nel primo lo straniero, intercettato nei mesi scorsi in seguito a controllo di polizia scaturito nell’ambito di attività di prevenzione e repressione dello spaccio, occultava all’interno del corpo 4 ovuli di eroina. Pertanto veniva tratto in arresto dal personale della squadra anticrimine e deferito all’autorità giudiziaria.

Nell’altro episodio il secondo straniero, dopo essere stato intercettato dalla Volante del Commissariato, si è dato alla fuga e dopo un rocambolesco inseguimento lungo le vie del borgo marinaro, si è gettato in mare, ma è stato individuato e recuperato dagli agenti. Lo straniero, che aveva occultato all’interno del corpo tre involucri contenti eroina, era denunciato a piede libero. I due provvedimenti sono un’importante conferma dell’attività della Polizia a Civitanova, che anche in questo fine settimana ha visto il rafforzamento dei controlli su strada come pianificati dal Questore di Macerata.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA