Stracivitanova, il ritorno è un successo. In più di 1700 per l’evento di atletica, presenze anche da fuori regione

Stracivitanova, il ritorno è un successo. In più di 1700 per l evento di atletica, presenze anche da fuori regione
Stracivitanova, il ritorno è un successo. In più di 1700 per l’evento di atletica, presenze anche da fuori regione
di Chiara Marinelli
3 Minuti di Lettura
Lunedì 14 Marzo 2022, 07:50

CIVITANOVA - Stracivitanova, l’edizione della ripartenza dopo due anni di stop non poteva essere più bella. Un fiume di atleti ha invaso il centro di Civitanova, una giornata di sole stupenda. Tanto movimento, tanto passeggio e tanto tifo hanno accompagnato gli atleti che da varie zone d’Italia (ben 12 le regioni presenti) si sono dati appuntamento al Varco sul Mare, in occasione della 46esima edizione della Stracivitanova. 

 


Quasi 800 gli atleti alla partenza della mezza maratona, oltre 900 quelli che hanno scelto la distanza più breve, non competitiva, di 10 chilometri. Tanta voglia di ricominciare a correre e di tornare a divertirsi all’aria aperta. La giornata è iniziata presto con gli atleti che già dalle 8 hanno cominciato ad affollare il centro. Alle 9.30 il via, ed il pensiero è andato, inevitabilmente, all’Ucraina.

Un momento di raccoglimento, i palloncini gialli e azzurri lasciati volare verso l’alto in segno di vicinanza e poi l’inizio della gara, che si è snodata tra le vie principali del centro, sul lungomare Nord e poi, al rientro, sul lungomare Sud con arrivo al Varco sul Mare, preso d’assalto da tanti curiosi spettatori. Tanti anche quelli che hanno seguito il passaggio degli atleti, un fiume coloratissimo, per le vie del centro. Tanto movimento, come si diceva, e tanta gente a passeggio che ha approfittato della bella giornata di sole, nonostante il freddo. Un boom di presenze che ha rallegrato, e non poteva essere altrimenti, gli organizzatori della Stracivitanova, vale a dire l’Atletica Civitanova, ma anche i titolari di bar e ristoranti. In tarda mattinata le premiazioni.

Erano presenti il sindaco Fabrizio Ciarapica, gli assessori Ermanno Carassai e Barbara Capponi e i rappresentanti dei tantissimi sponsor che hanno voluto supportare la manifestazione sportiva più datata e amata nel panorama locale. Per quanto riguarda la categoria delle donne, primo posto per Denise Tappatà, che ha percorso 21 chilometri in 1.19.59 . Secondo posto per Silvia Luna (Grottimi Team) con il tempo di 1.23.35, terzo posto per Francesca De Sanctis (Alteratletica Locorotondo) con il tempo di 1.24.05, quarta classificata per Caterina Cavarischia (Asd Bike Team Monti Azzurri) e quinta Melania Fiordi (Atletica Winner Foligno). Per la categoria maschile, sale sul gradino più alto del podio Enrico Bartolotti (Liferunner) che ha percorso la distanza della mezza maratona in 1.11.45, secondo posto per Sina Ghorbanalirad (Prima società sportiva dilettantistica) con il tempo di 1.12.28, terzo classificato Giorgio Lampa (Asd Space Running) con il tempo di 1.12.34, quarto posto per Michele Martufi (Atletica Potenza Picena) e quinto per Massimiliano Strappato (Atletica Amatori Osimo).

«È stata veramente una giornata eccezionale, molto partecipata – ha detto il sindaco Fabrizio Ciarapica -. Tantissime le persone provenienti non solo da fuori comune, ma anche da fuori regione che hanno avuto l’occasione di conoscere e di percorrere Civitanova passo dopo passo. Questa è un’occasione per stare insieme, per conoscere Civitanova. Non è solo una bella manifestazione sportiva, ma è anche il primo grande evento che apre la stagione turistica della nostra città. Complimenti all’organizzazione e complimenti a quanti hanno partecipato».

© RIPRODUZIONE RISERVATA