Civitanova, ombrelloni e lettini per tenersi
il posto al mare: scatta il maxi sequestro

Ombrelloni e lettini
per tenersi il posto al mare:
scatta il maxi sequestro
CIVITANOVA - Occupazione abusiva della spiaggia libera, i militari della Guardia costiera sequestrano nella notte circa 130 attrezzature da spiaggia, tipo sdraio, lettini ed ombrelloni, che erano stati posizionati in maniera praticamente permanente sulla spiaggia, pur essendo quello spazio un’area libera, e dunque un bene di tutti. 

Spiaggia libera "occupata": lettini e ombrelloni sequestrati

Nella notte tra martedì e mercoledì gli uomini dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Civitanova e la dipendente Delegazione di Spiaggia di Porto Recanati, coordinati dal tenente di vascello Giuliano Gentilini, hanno svolto una attività di polizia demaniale marittima, con l’obiettivo di rimuovere le varie installazioni e il materiale presenti in maniera permanente nelle spiagge libere e in altre aree non in concessione e di restituire tali spazi alla fruizione di tutti, cittadini e turisti.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 1 Agosto 2019, 05:45 - Ultimo aggiornamento: 01-08-2019 05:45

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO