Scontro tra tifosi alla rotatoria dopo Civitanovese-Castelfidardo: 4 Daspo

Scontro tra tifosi alla rotatoria dopo Civitanovese-Castelfidardo: 4 Daspo
Scontro tra tifosi alla rotatoria dopo Civitanovese-Castelfidardo: 4 Daspo
2 Minuti di Lettura
Martedì 11 Giugno 2024, 11:45

CIVITANOVA - Sono 4 (un tigfoso locale e tre ospiti) i destinatari dei Daspo che il Questore di Macerata, ha emesso nei confronti di altrettante persone che il 17 marzo scorso, presso lo Stadio di Civitanova Marche, si sono rese responsabili di alcuni scontri al termine dell’incontro di calcio CivitanoveseCastelfidardo.  

Sant'Elpidio a Mare, fugge e abbandona il giubbino con la cocaina: pusher preso grazie ai video

Alcuni tifosi ospiti, mentre erano a bordo delle loro autovetture per far rientro nelle loro città, sono stati “intercettati” dai tifosi locali in corso Garibaldi, alla rotonda con l’intersezione con via Aldo Moro e sono scesi per affrontarli; ne è nato uno scontro che solo grazie all’intervento tempestivo del personale impegnato nel servizio di ordine pubblico allo Stadio ha consentito di bloccare sul nascere.

L’attenta attività di indagine e ricostruzione del personale del Commissariato di Civitanova Marche, anche in virtu’ delle immagini di alcuni filmati girati con telefoni cellulari di chi era presente quel giorno, ha permesso l’identificazione dei responsabili e il loro deferimento per rissa all’Autorità Giudiziaria. In seguito all’attività istruttoria della Divisione Polizia Anticrimine della Questura, il Questore quindi ha emesso nei confronti di questi soggetti, 1 ultras civitanovese e 3 tifosi del Castelfidardo, di età compresa tra i 30 e i 50 anni, altrettanti divieti di accesso allo stadio e nelle zone limitrofe; per 2 dei 3 supporter della squadra ospite non solo lo stadio sarà interdetto per ben 5 anni, ma saranno obbligati a firmare durante gli incontri di calcio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA