Civitanova, rapina con la scacciacani:
trovato e denunciato dalla Polizia

Rapina con la scacciacani
Indagine lampo: trovato
e denunciato dalla Polizia
CIVITANOVA – È stato individuato e denunciato dagli agenti del commissariato di polizia l’uomo che, sabato pomeriggio, armato di una pistola scacciacani, ha aggredito un tecnico radiofonico: è un quarantatreenne, pluripregiudicato, ritenuto una persona pericolosa che vive dei furti che mette a segno e che gira con personaggi anche loro noti alle forze dell’ordine.
La vittima, che si trovava in quel momento nel garage di sua proprietà, aveva sorpreso l’uomo mentre girava incappucciato nei box degli altri condomini. Gli aveva gridato di andarsene da lì e quello, per tutta risposta, lo aveva afferrato per il collo, minacciandolo con una pistola scacciacani. Ma era riuscitoa divincolarsi e a portare fuori dai garage condominiali l’aspirante ladro e rapinatore. E un vicino di casa aveva allertato la polizia. Ma il quarantatreenne, con una mossa veloce, era riuscito comunque a scappare prima dell’arrivo degli agenti, allontanandosi a bordo di una vecchia Opel di colore rosso, guidata da una giovane donna. Gli agenti del commissariato, dopo aver raccolto le testimonianze dei presenti e, in particolare della vittima dell’aggressione, poi finita all’ospedale, avevano capito subito chi fosse l’aggressore. Così sono scattate le ricerche. Un paio di ore dopo il quarantatreenne era già stato rintracciato. Era a bordo della stessa autovettura, insieme alla sua complice.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 17 Aprile 2018, 17:07 - Ultimo aggiornamento: 17-04-2018 17:07

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO