Civitanova, ragazzo compra hashish
e i pusher gli sequestrano il cagnolino

Ragazzo compra hashish
e i due spacciatori
gli sequestrano il cagnolino
CIVITANOVA - Chiede un po’ di “fumo” a due pusher più o meno coetanei ma paga molto cara quella modica quantità di stupefacente. Un ragazzo civitanovese per diverso tempo viene costretto con la violenza a dare soldi alla coppia di spacciatori che, così, si trasformano in estorsori. Gli viene preso in ostaggio anche il cane che viene restituito solo dietro pagamento: in denaro oppure in costosi apparecchi (telefonini o consolle per videogiochi). Fin quando il giovane confessa tutto alla famiglia prima e al commissariato poi.
La denuncia porta gli agenti ad individuare due ventenni residenti in provincia che ora sono accusati di diversi reati che vanno dalla rapina all’estorsione.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 8 Settembre 2018, 11:40 - Ultimo aggiornamento: 08-09-2018 11:40

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO