Civitanova, raffica di furti nei negozi
e attrezzi da scasso: tre denunciati

Raffica di furti
nei negozi e attrezzi
da scasso: tre denunciati
CIVITANOVA – Furti in serie nei negozi del centro, i carabinieri rafforzano i controlli e in una giornata denunciano tre persone: una è una donna che girava con arnesi da scasso nell'auto e gli altri due sono stranieri (un marocchino di 25 anni ed un tunisino di 35 anni),  frequentatori assidui della zona della stazione ferroviaria, ai quali vengono contestati episodi di furti per un valore di circa mille euro. I due magrbini, secondo le indagini, avrebbero compiuto alcuni colpi, rubando capi di abbigliamento, più o meno costosi, ma anche profumi, cosmetici e altri articoli per un valore complessivo di circa mille euro. I carabinieri hanno fermato e denunciato una donna di 60 anni, residente nella provincia di Ancona. All'interno dell'auto che guidava, tra l'altro sottoposta a sequestro amministrativo, la donna teneva alcuni arnesi da scasso, tra cui cacciaviti e tronchese. Oltre alla denuncia per possesso di arnesi atti allo scasso, la donna è stata multata con una sanzione di 4 mila euro.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Gioved├Č 6 Dicembre 2018, 16:28 - Ultimo aggiornamento: 06-12-2018 16:28

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO