Civitanova, porto nel mirino: rubata
l'attrezzatura di un peschereccio

Martedì 19 Dicembre 2017
Civitanova, porto nel mirino: rubata l'attrezzatura di un peschereccio

CIVITANOVA - Ennesimo furto al porto di Civitanova. Questa volta è toccato all’imbarcazione di Giuseppe Palestini: è successo domenica notte. «Sono rimasto vicino alla mia barca fino alle ore 13 di sabato - racconta la vittima del raid -. Nella notte tra domenica e lunedì, intorno alle 2, quando sono risalito a bordo, ho subito notato un vetro rotto dalla parte della prua. Mancavano il Gps e l’Ais (strumento con cui la Capitaneria di porto conosce la posizione della barca). I ladri hanno tagliato i fili dei due strumenti e presumo l’abbiano fatto senza entrare nell’abitacolo perché la porta non è stata forzata. Credo che i malviventi, una volta saliti sulla barca, abbiano effettuato il furto dal finestrino dopo averlo spaccato». Il valore della refurtiva è di qualche migliaio di euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA