Civitanova, più di 200 cessioni di cocaina
in un anno: preso pusher da 20mila euro

Più di 200 cessioni di cocaina
​in un anno: preso
il pusher da 20mila euro
CIVITANOVA - Spacciava cocaina e in un anno aveva messo in piedi un giro di affari da quasi ventimila euro. È finito nei guai, al termine delle indagini condotte dai carabinieri della Compagnia di Civitanova, guidata dal maggiore Enzo Marinelli, un quarantatreenne civitanovese. Nella giornata di ieri i militari dell’Arma, alla fine di accertamenti effettuati per dimostrare l’attività di spaccio dell’uomo, coordinati dalla Procura di Macerata, hanno denunciato appunto per spaccio di sostanze stupefacenti un civitanovese di 43 anni.
Secondo quanto è emerso dagli accertamenti svolti nel corso dei mesi, all’uomo vengono contestate dai carabinieri 210 cessioni di cocaina, per un totale di circa 220 grammi di sostanza stupefacente venduta. Un giro di affari non da poco per il pusher quarantatreenne, il cui valore presunto si aggira sui 16.700 euro in un anno. Era proprio l’attività di spacciatore la sua fonte di reddito. I carabinieri sono arrivati a lui anche attraverso il controllo di quelli che erano i suoi clienti.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 10 Novembre 2018, 10:15 - Ultimo aggiornamento: 10-11-2018 10:15

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO