Civitanova, parrucchiera ultrà insegue
lo scippatore e recupera la borsa

Parrucchiera ultrà
insegue ​lo scippatore
e recupera la borsa
CIVITANOVA - Parrucchiera coraggiosa si accorge di uno scippo nei pressi del suo salone, esce di corsa e insegue il malvivente. Lui, messo alla strette, lancia la borsa, dalla quale non aveva fatto in tempo a prendere nulla. L’episodio è avvenuto nel pomeriggio dell’altro ieri in centro, a Civitanova, nella zona di corso Garibaldi. E protagonista del coraggioso inseguimento è stata Barbara Rossi, nota parrucchiera, conosciuta anche per via della sua grande passione per lo stadio e per la Civitanovese. Erano circa le 15.30 dell’altro giorno quando marito e moglie, civitanovesi, sono usciti da un ambulatorio medico in corso Garibaldi, poco distante dalla parrucchiera di Barbara Rossi. I due si trovavano sotto il loggiato dell’ex palazzo Mestica, quando sono stati avvicinati da un uomo che ha afferrato la borsa della sessantatreenne. Mentre la strattonava, la aveva anche fatta cadere a terra. Nulla di grave, a parte qualche escoriazione al ginocchio. Poi lo scippatore è corso via, passandro proprio davanti alla parrcchiera “Barbara R.” che sta appena dietro l’angolo. «Ero sulla porta, in quel momento non c’erano clienti – ha raccontato la parrucchiera – e ho sentito gridare aiuto. Poi ho visto passare questo, uno straniero, con la borsa. Mi sono messa a rincorrerlo, gridandogli di fermarsi. Stavo per raggiungerlo e lui, alla fine, ha lanciato via la borsa». Alla fine la parrucchiera ha recuperata la borsa e l’ha riconsegnata alla legittima proprietaria.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 13 Ottobre 2018, 10:58 - Ultimo aggiornamento: 13-10-2018 11:00

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO