Civitanova, «sali in auto, ti porto a casa». Stalking a una 14enne, l'imputato ha 71 anni

Giovedì 7 Novembre 2019
Il Tribunale

CIVITANOVA - Lui 71 anni, lei 14. Lui l’avrebbe perseguitata per alcune settimane chiedendole di salire in macchina con lui per andare a casa. È stato rinviato a giudizio per stalking un pensionato civitanovese. La vicenda che ieri mattina è finita all’attenzione del giudice dell’udienza preliminare del Tribunale di Macerata, Claudio Bonifazi, e del pubblico ministero Claudio Rastrelli, risale a due anni fa.  L'imputato è difeso dal legale Maria Gioia Squadroni.

Cingoli, lo stalker ​è un diciannovenne: «Brucio la tua auto e ti uccido»

© RIPRODUZIONE RISERVATA