Hashish venduto ai giovanissimi, un ventenne finisce in manette. Sequestrati più di 350 grammi di droga

Lunedì 26 Aprile 2021
La caserma dei carabinieri

CIVITANOVA - Insospettabile ventenne civitanovese finisce nei guai, addosso i carabinieri gli hanno trovato 26 grammi di hashish. Droga che, secondo le indagini, era destinata a rifornire giovanissimi clienti. In camera da letto il ragazzo aveva altri tre panetti di hashish, per un peso complessivo di 327 grammi di sostanza stupefacente. È finito agli arresti domiciliari, poi è stato concesso l’obbligo di firma. I carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Civitanova, guidata dal capitano Massimo Amicucci, nell’ambito di specifici servizi volti a contrastare il traffico illecito di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto un insospettabile ventenne civitanovese, ritenuto responsabile dell’ipotesi di reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA