Civitanova piange Pecorari
​Segretario di quattro sindaci

Civitanova piange Pecorari ​Segretario di quattro sindaci
1 Minuto di Lettura
Martedì 1 Aprile 2014, 20:38 - Ultimo aggiornamento: 14 Giugno, 22:08
CIVITANOVA - Ancora listato a lutto il palazzo comunale. E' venuto a mancare Sandro Pecorari che per oltre 10 anni ha lavorato nell’ufficio di Gabinetto del sindaco. E' stato lui a ricoprire il ruolo di segretario del sindaco per la prima volta a Civitanova. Un incarico che ha ricoperto per quattro amministrazioni: quelle dei sindaci Marsili, Bertoni, Costamagna e Frinconi. Dopo aver lavorato con quest’ultimo, ha maturato la pensione. Sandro Pecorari aveva 82 anni ed era molto esperto in tutto ciò che concerneva i meandri della pubblica amministrazione. Infatti prima di essere impiegato nell'ufficio di Gabinetto ha lavorato nell'ufficio del Dazio che si occupava di riscossione di tributi. E proprio per il suo lavoro, ma non solo, era conosciuto praticamente da tutti. Negli ultimi tempi una brutta malattia lo aveva minato. Lascia la moglie Lea ed il figlio Francesco. La camera ardente è stata allestita nella sua abitazione di corso Garibaldi dove c'è stato un lungo pellegrinaggio di parenti, amici e conoscenti. Domani mattina, invece, saranno celebrato i funerali con inizio alle 10 nella chiesa di San Pietro. È stato anche militante convinto nel Partito Socialista. Il presidente del consiglio comunale, Ivo Costamagna, ha espresso il suo cordoglio.
© RIPRODUZIONE RISERVATA