Civitanova, bivacchi nei condomini
Blitz anti-sbandati, scatta lo sgombero

Il materiale portato via con lo sgombero
Il materiale portato via con lo sgombero
2 Minuti di Lettura
Domenica 31 Dicembre 2017, 10:09
CIVITANOVA - Ancora uno sgombero nelle aree dei condomini dietro la stazione, nell’area ex Ceccotti, diventatte  dimora provvisoria di sbandati. L'operazione è stata condotta ieri mattina dagli agenti della polizia municipale e dagli operatori del Comune dopo uan serie di segnalazioni  giunte a palazzo sforza dai residenti. Dopo il primo sgombero effettuato ad agosto, il gruppo di senzatetto è tornato a più riprese della zona per utilizzarla a mo’ di dormitorio e per il bivacco. Ieri mattina  è stato effettuato il secondo sgombero, pianificato dal Comune una volta sentito il curatore fallimentare dell’immobile e avuta la disponibilità del custode. 
Sono state smantellate le postazioni occupate dai senzatetto e sono stati tolti tappeti, coperte, materassi, indumenti e persino carrelli della spesa con cui gli operatori del Comune hanno riempito completamente il cassone di un camion.
Lo sgombero è avvenuto dalle 10 alle 11.30. Sono stati noi residenti ad indicare l’orario giusto per intervenire perché conosconoo bene le abitudini degli occupanti abusivi, che  la mattina lasciano il posto intorno alle 7,30 per cercare viveri e qualche spicciolo. Il blocco delle palazzine dove dormono i senzatetto dà sul parcheggio della stazione ed è disabitato.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA