Colto da malore in casa, muore a soli 56 anni l'ex consigliere comunale Andrea Rosati

Venerdì 22 Gennaio 2021 di Emanuele Pagnanini
Andrea Rosati

CIVITANOVA - Una morte improvvisa ha scosso Civitanova nella serata di ieri. Se n’è andato Andrea Rosati ad appena 56 anni, colpito da un malore mentre era a casa. A nulla sono valsi i soccorsi e il trasporto in ospedale. Era il fratello di Yuri Rosati, consigliere comunale ed apprezzato medico pneumologo in servizio nell’Area vasta 3 (ospedali di Macerata e Civitanova) fino a poco tempo fa ed attualmente primario ad Osimo. Anche Andrea è stato consigliere comunale nella giunta Pistilli (primi anni ’90) ma non ha poi proseguito la carriera politica.

 

 

 

Molto conosciuto in città, ha sempre frequentato i gradoni del Polisportivo per seguire l’amata Civitanovese. Ed infatti nell’ambiente del tifo rossoblù la ferale notizia si è sparsa a macchia d’olio. Tanti i messaggi di cordoglio sulla pagina del fratello medico. Lascia anche un altro fratello, Marco, e i genitori Giovanni e Graziella. I funerali probabilmente domani nella chiesa del suo quartiere a San Marone.

«Ho appreso dell’improvvisa e prematura morte di Andrea Rosati, che conoscevo bene, e la notizia mi ha profondamente addolorato - ha scritto il sindaco Fabrizio Ciarapica - . Esprimo all’amico Yuri Rosati e a tutta la sua famiglia il mio sincero cordoglio e la mia vicinanza nel dolore».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA