Famiglie derubate mentre dormono: portati via i soldi in due appartamenti. Caccia ai malviventi

Venerdì 18 Giugno 2021 di Chiara Marinelli
Un ladro

CIVITANOVA - Ladri in casa mentre i proprietari dormono, due abitazioni nel mirino dei malviventi che fanno razzia di soldi e scappano. I due episodi, uno di seguito all’altro, sono avvenuti l’altra notte. Erano circa le 2 quando ignoti si sono intrufolati in una abitazione al piano terra di contrada Migliarino, zona Villa Conti, nella campagne tra Civitanova e Civitanova Alta. I padroni di casa dormivano e non si sono accorti di nulla. 

 


I malviventi sono entrati dopo aver forzato e aperto una porta-finestra al piano terra e, una volta dentro, si sono introdotti in casa, in cerca di qualcosa di valore da portare via. Hanno preso due portafogli prelevati dalle tasche dei pantaloni del padre e del figlio che vivono lì. Poi hanno abbandonato i pantaloni fuori casa e sono passati all’abitazione vicina, che sta a pochi metri di distanza, lungo una strada sterrata senza sbocco. In quella circostanza hanno forzato una finestra al piano terra e, con la stessa modalità di azione, sono entrati, riuscendo a non svegliare i proprietari che dormivano, e anche in questo caso non si sono accorti di nulla. 


Hanno preso un portafoglio dentro la tasca dei pantaloni del proprietario di casa e quello della figlia, che era nella borsa. E poi sono usciti, facendo perdere le loro tracce. Soltanto al mattino le vittime si sono accorte di quello che era successo nella notte. Complessivamente i malviventi sono riusciti a portare via, tra tutto, circa 500 euro in contanti. Non è stato trafugato altro. Nelle vicinanze di casa, come si diceva, sono stati rinvenuti i pantaloni e la borsa. Sono stati chiamati subito i carabinieri che sono intervenuti sul posto per il sopralluogo di rito. E ora sono in corso le indagini per identificare la banda di malviventi che si è messa in azione l’altra notte in contrada Migliarino. Non è la prima volta che i ladri scelgono quella zona. Qualche tempo fa era stata “visitata” una casa nelle vicinanze di Villa Conti mentre la prima abitazione finita nel mirino dei ladri l’altra notte era stata già presa di mira qualche anno fa.


Nel pomeriggio dello stesso giorno era stata notata un’auto aggirarsi per quelle strade. Procedeva molto lentamente. Da chiarire se ci sia un qualche collegamento con i due episodi di furto.

 

Ultimo aggiornamento: 15:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA