Civitanova, si impicca a 55 anni
nella vecchia casa dei genitori

Giovedì 28 Luglio 2016
Un'ambulanza
CIVITANOVA - Si è legato una corda attorno al collo e si è impiccato nella vecchia casa disabitata dei genitori. È morto così a 55 anni C.M., civitanovese. La tragedia si è verificata ieri sera, intorno alle 23, in contrada Cavallino. Sul posto i carabinieri della locale Compagnia, che indagano per ricostruire le ultime ore di vita dell'uomo. A dare l'allarme è stata la moglie, che non riusciva a rintracciarlo. Oggi pomeriggio verrà eseguita l'ispezione cadaverica disposta dal pubblico ministero di turno della Procura di Macerata.  © RIPRODUZIONE RISERVATA