Furto di perizomi da uno stendino
Sorpresa, il maniaco è l’ex fidanzato

Mutandine su uno stendino
Mutandine su uno stendino
di Raffaella D'Adderio
3 Minuti di Lettura
Lunedì 2 Settembre 2019, 04:55

CIVITANOVA - Si intrufola nel cortile di casa della ex per sottrarle slip e praticare autoerotismo. Moglie scopre che il coniuge la tradisce con un uomo e che partecipa a party hard. Paga la crociera a moglie e amante e va in vacanza con entrambe. Bollenti spiriti e torbidi intrighi nell’estate di Civitanova e delle vicine località costiere. È quanto emerge dall’attività delle locali agenzie investigative private. 
«E pensare che solitamente - sostiene Daniele Sbrollini de “L’Investigativa” di Porto Potenza Picena - il periodo in cui si registra un boom di tradimenti è la stagione primaverile. Quest’anno c’è stata un’inversione di tendenza. La stagione degli amori clandestini è slittata a qualche mese dopo. Così, molti tradimenti sono avvenuti maggiormente in piena estate e nelle località della costa. Le zone dell’entroterra, spesso prese di mira perché più appartate, hanno perso leggermente quota. Ho seguito per mesi il caso dell’uomo che rubava slip e perizomi alla ex. Quest’ultima l’aveva lasciato perché tradita. Lui, invece, non si è rassegnato alla fine del loro legame tanto da rimanerne ossessionato. Per tre volte in pochi mesi, di notte l’uomo è entrato nel cortile dell’abitazione della ex. La prima volta, la donna ha notato solo che le era stata rubata la biancheria intima stesa sullo stendino senza identificare un possibile colpevole. La volta successiva si è accorta che altri slip erano stati portati via. A questo punto la vittima ha cominciato a sospettare del suo ex compagno e si è rivolta a me. Nel terzo episodio, infatti, le immagini video hanno evidenziato che il maniaco fosse proprio lui e che praticasse autoerotismo spiando la donna dietro le finestre». A riferire altri episodi è Augusto Alessandrini della Fox Investigazioni di Civitanova. «Singolare e piuttosto azzardata la strategia - racconta - di un signore che ha offerto il viaggio in crociera sia alla moglie che all’amante. Una vacanza in tandem con lo stesso uomo per le due donne. Il fedifrago si smarcava dalla consorte o durante le escursioni a cui sistematicamente rinunciava o quando la moglie era dal parrucchiere o dall’estetista. Nonostante l’abilità dell’uomo nell’intrecciare alla perfezione le due relazioni, la moglie si è insospettita e ha chiesto il mio aiuto». 
«Un’amara sorpresa - racconta un’altra vicenda Alessandrini - ha sconvolto una signora che, ingaggiandomi perché certa che il marito avesse un’altra donna, ha scoperto che lui andava con un uomo con cui frequentava, fuori regione, party hard». «L’uomo - è l’analisi di Sbrollini - vive la sessualità in modo diverso dalla donna ed è più spregiudicato, ma la percentuale dei traditori si divide equamente tra i rappresentanti di ambo i sessi». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA