Ruba tre smartphone al centro commerciale Cuore Adriatico, un 33enne incastrato grazie alle spycam

Sabato 15 Maggio 2021
Il Cuore Adriatico

CIVITANOVA - I militari dell’Arma di Civitanova, guidati dal capitano Massimo Amicucci, al termine di veloci indagini, hanno denunciato un marocchino di 33 anni, ritenuto responsabile del furto di tre telefoni cellulari, del valore complessivo di 1.800 euro. L’episodio era avvenuto lo scorso 12 maggio, al centro commerciale Cuore Adriatico. L’uomo è stato riconosciuto ed individuato grazie ai filmati delle telecamere di videosorveglianza della struttura commerciale, visionate dai militari dell’Arma dopo che era stato denunciato il furto di smartphone. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA