Emergenza alcol e droga, ritirate quattro patenti. Nei guai anche un giovane che si è ribaltato con l’auto

Venerdì 8 Ottobre 2021 di Chiara Marinelli
I carabinieri

CIVITANOVA - Si ribalta con l’auto, guidava con un tasso alcolico nel sangue quattro volte superiore rispetto al limite. Nei guai un ventiduenne, sorpreso alla guida della sua macchina ubriaco, nel corso di una serie di controlli che avevano l’obiettivo di garantire la sicurezza sulle strade. Guai anche per altre tre persone, al volante dopo aver assunto droga o aver alzato troppo il gomito. 

 

 
L’operazione, che ha visto impegnati i militari della Compagnia dei carabinieri di Civitanova, è stata effettuata nelle giornate di martedì e mercoledì ed hanno interessato le strade più trafficate tra Civitanova, Recanati e Potenza Picena. Nei guai complessivamente quattro persone alla guida delle rispettive auto in stato di ebbrezza alcolica o sotto l’effetto di droghe. Si tratta di un ventitreenne, al volante della sua Bmw, con un tasso superiore ad 1,80 g/l; un cinquantaduenne che, oltre ad essere passato con il semaforo rosso sulla strada statale adriatica ed aver imboccato una traversa contromano, guidava con tasso alcolico pari a 1,30 g/l. E poi ventiduenne, già rimasto coinvolto da solo in un incidente che lo aveva visto finire fuori strada con il proprio veicolo capovolto nella città leopardiana, è risultato positivo all’etilometro con un tasso a 2 g/l; e infine un ventottenne sorpreso alla guida della sua auto dopo aver assunto sostanze stupefacenti. Quest’ultimo, dagli accertamenti svolti, era risultato positivo ai cannabinoidi e, quindi, è stato segnalato alla prefettura di Macerata. Ovviamente, oltre al ritiro della patente e al sequestro dei veicoli, sono stati tutti deferiti alla Procura per guida in stato di  ebbrezza e per guida sotto l’influenza di stupefacenti. Controllati complessivamente 218 veicoli e identificate 352 persone, nei confronti delle quali sono state accertate 46 violazioni amministrative al codice della strada, principalmente per mancato uso delle cinture, uso dei telefoni cellulari durante la guida, sorpassi vietati e mancata revisione o assicurazione.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA