Torna a casa e la trova chiusa con il chiavistello: razzia di oro e gioielli

Sabato 9 Novembre 2019
Civitanova, torna a casa e la trova chiusa con il chiavistello: razzia di oro e gioielli

CIVITANOVA - Esce di casa con la sua famiglia e, al rientro, trova la porta chiusa da dentro con il chiavistello. Una volta all’interno si trova dinanzi il caos. In sua assenza i ladri erano entrati facendo razzia di tutto l’oro custodito nell’abitazione. Il furto è stato messo a segno l’altro ieri pomeriggio, in un arco di tempo compreso tra le 16.30 e le 20.30 circa. 

Ancona, due ladre condannate per i furti agli anziani

Banda dell’Audi in fuga ad Ancona: inseguita dalla polizia, sperona due auto

A quell’ora, infatti, il proprietario di una abitazione al secondo piano di un palazzina in via Bachelet, nel quartiere di Fontespina, è rientrato nella sua casa insieme alla moglie e al figlio. Il tempo di avvicinarsi alla porta e ha subito intuito che qualcosa non andava. La porta, infatti, era stata chiusa dall’interno con il chiavistello e, per l’uomo, era impossibile entrare. Da fuori si vedeva, poi, la tapparella della finestra della camera del figlio per metà aperta. Così ha chiamato i vigili del fuoco e, nel frattempo, anche i carabinieri. I pompieri sono entrati in casa passando da un balcone e, una volta dentro, cosa era successo è apparso chiaro fin da subito. In sua assenza i ladri avevano fatto irruzione dentro l’appartamento e, indisturbati, hanno portato via tutto l’oro e tutti i gioielli che si trovavano custoditi nell’abitazione: anelli, monete d’oro, catenine. Il bottino è ancora da quantificare, sicuramente qualche migliaio di euro, considerato il numero dei preziosi che i balordi hanno fatto sparire.

Ultimo aggiornamento: 22:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA