L'inverno gioca a nascondino, il sindaco apre le spiagge: «Chalet, si parte il 29 febbraio»

Venerdì 14 Febbraio 2020
Civitanova, l'inverno gioca a nascondino, il sindaco apre le spiagge: «Chalet, si parte il 29 febbraio»

CIVITANOVA - L’inverno gioca a nascondino e, con temperature nettamente al di sopra della media, favorisce usi e costumi tipici della stagione primaverile. Un cambiamento subito colto dal sindaco di Civitanova Fabrizio Ciarapica, che ha deciso la partenza anticipata delle attività balneari, che potranno aprire i battenti addirittura da sabato 29 febbraio. Tra due settimane e fino al 29 settembre, gli operatori di categoria avranno la possibilità di somministrare cibo e bevande al pubblico. 

LEGGI ANCHE:
Fermo, prende a sassate la roulotte, il proprietario scende con la mannaia: lite choc in strada

Ancona, si fingono turiste per prostituirsi nel B&B: scoperte dai poliziotti in borghese

«Ho autorizzato l’apertura anticipata - spiega il sindaco - dopo aver raccolto la richiesta dell’Abat. Ovviamente, ogni operatore potrà decidere a propria discrezione come gestire i sette mesi a disposizione, stabilendo ad esempio una apertura più tardiva. Questo provvedimento ha lo scopo di fornire maggiori opportunità ad una categoria importante come quella dei balneari e di sfruttare tutte le potenzialità della nostra città. Con le categorie dei commercianti - spiega - ci stiamo impegnando affinché Civitanova, che sta mostrando una vocazione turistica, promuova l’accoglienza e fornisca una gamma sempre più ampia di servizi. Le esigenze del pubblico e del territorio stanno cambiando velocemente così come le stagioni meteorologiche che consentono di beneficiare di occasioni prima possibili solo dalla primavera inoltrata alla fine dell’estate».

© RIPRODUZIONE RISERVATA