Giovane colpito con un pugno al naso da uno sconosciuto in centro, misteriosi i motivi

Domenica 1 Marzo 2020
Giovane colpito con un pugno al naso da uno sconosciuto in centro, misteriosi i motivi

CIVITANOVA - Colpito al naso da un pugno sferrato da uno sconosciuto a spasso con il figlio, ventiduenne all’ospedale. L’episodio, sul quale sono in corso le indagini da parte dei carabinieri della Compagnia di Civitanova, è avvenuto nel pomeriggio dell’altro ieri. Erano circa le 16 quando – secondo la ricostruzione dei militari dell’Arma, sulla base della testimonianza fornita dalla vittima – il ventiduenne civitanovese si trovava con un gruppo di amici nel campetto da basket di fianco alla biblioteca comunale, in centro. Ad un certo punto, è stato avvicinato da un uomo, che si trovava con la moglie e il figlioletto e che, senza alcun motivo apparente, lo ha colpito con un pugno. Il ragazzo, che ha perso parecchio sangue dal naso, è finito al pronto soccorso dell’ospedale di Civitanova Alta. Per lui setto nasale rotto e venti giorni di prognosi. Il giovane, poi, si è presentato presso la caserma dei carabinieri di via Carnia per sporgere denuncia. Sono in corso le indagini per identificare l’aggressore. Sono al vaglio dei militari dell’Arma i filmati delle telecamere di videosorveglianza installate nella zona. Nel frattempo la sorella della vittima, attraverso i social, ha raccontato l’episodio, anche per chiedere se ci siano testimoni in grado di fornire elementi utili ai carabinieri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA