In garage ha tre etti marijuana da spacciare nelle scuole: studente 21enne arrestato

Martedì 28 Gennaio 2020
In garage ha tre etti marijuana da spacciare nelle scuole: studente 21enne arrestato

CIVITANOVA – Quasi 300 grammi di marijuana in garage, arrestato studente 21enne di Civitanova. La droga, secondo le Fiamme Gialle, sarebbe stata piazzata nelle scuole, considerata la giovane età del ragazzo finito nei guai.
I finanzieri hanno sottoposto a controllo un giovane che, alla vista delle Fiamme Gialle, si è innervosito in maniera, almeno all'apparenza, immotivata. Ma i finanzieri hanno capito subito che qualcosa non andava e così hanno deciso di effettuare un controllo approfondito. In azione anche il cane antidroga. È stato perquisito il ventunenne ed è stata passata al setaccio la sua abitazione.

LEGGI ANCHE:
Ancona, dimessa dopo i dolori, ma il giorno seguente la figlia nasce morta: aperta un'inchiesta

Ancona, allarme per un uomo sul balcone, ma è il compagno di una prostituta che non vuole "disturbare" i clienti


Dove sono stati rinvenuti 273 grammi di marijuana, abilmente nascosti nel garage, all’interno di un contenitore di cellophane termosaldato. La perquisizione è andata avanti e sempre nel garage i finanzieri hanno scovato uno zainetto e 5 confezioni di marijuana, già pronte per lo spaccio, per un totale di altri 10 grammi di stupefacente. Tutta la droga è stata sequestrata. Sono stati, inoltre, sottoposti a sequestro 320 euro in contanti, trovati in tasca al giovane e ritenuti provento dell’attività illecita, nonché un bilancino e materiale vario usato per il confezionamento della droga e utile all’attività di spaccio. Lo studente civitanovese è stato arrestato per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio e, su disposizione del Magistrato di turno, condotto agli arresti domiciliari

Ultimo aggiornamento: 15:53 © RIPRODUZIONE RISERVATA