Un frammento di cometa esplode in cielo e genera una meteora: centinaia di segnalazioni

Lunedì 9 Novembre 2020
Un frammento di cometa esplode in cielo: centinaia di segnalazioni

CIVITANOVA - Un frammento di cometa è esploso a 38 chilometri di altezza sulla costa adriatica, sulla zona di
Civitanova, generando una brillante meteora. L'evento è accaduto il 6 novembre scorso

LEGGI ANCHE:

Coronavirus, 262 nuovi positivi nelle Marche. Meno tamponi ma un terzo sono infetti/ La mappa del contagio

"Si è trattato - spiegano gli esperti - di un evento abbastanza brillante, visto da tanti testimoni occasionali. Sul sito dell'IMO sono arrivate più di 40 testimonianze visuali da Veneto, Emilia-Romagna, Marche, Lazio, Toscana, Campania e Basilicata, per lo più inviate tramite il sito di PRISMA. Il bolide viene descritto come inizialmente bianco, virato al colore arancione alla fine quando c'è stata la disintegrazione finale. Anche due stazioni di PRISMA hanno ripreso il bolide: quella di Caserta e quella - da poco entrata in funzione - di Civitanova. Analizzando i dati raccolti dalle camere PRISMA, ecco il quadro preliminare che ne esce.

Il bolide ha seguito una traiettoria percorsa da sud-est verso nord-ovest, inclinata di circa 41°rispetto alla superficie terrestre, muovendosi dal mare Adriatico verso la costa marchigiana. Le camere PRISMA hanno iniziato a riprendere l'evento quando il bolide era a 69 km di quota. L'ingresso in atmosfera del meteoroide è avvenuta con una velocità all'infinito di 16,5 km/s e, dopo avere percorso circa 47 km in poco più di 4 secondi, si è estinto a 38 km d'altezza - nei paraggi di Civitanova Marche - quando si muoveva ancora a 8 km/s".

© RIPRODUZIONE RISERVATA