Finge di essere senza benzina e sfila all'anziano malato il portafogli con 500 euro

Venerdì 24 Gennaio 2020
Civitnova, finge di essere senza benzina e sfila all'anziano malato il portafogli con 500 euro

CIVITANOVA - Furto con destrezza ai danni di un anziano malato: un ladro senza cuore gli si avvicina, chiede 5 euro con la scusa di essere rimasto a piedi con la macchina ma, alla fine, gli sfila il portafoglio con 500 euro, appena prelevati. In lacrime l’anziano non ha potuto fare altro che denunciare l’episodio ai carabinieri. Sono in corso le indagini dei carabninieri della Compagnia di Civitanova per identificare il malvivente. L’episodio è avvenuto nella tarda mattinata di ieri nel parcheggio del supermercato Eurospin, in via Fontanelle, nella zona Sud della città.

LEGGI ANCHE:
Maria rapinata e uccisa in casa: cinquant'anni di carcere al terzetto di criminali

Furto lampo in un'abitazione: allarme sui social per i passaggi di un'Audi nera

Nel mirino sono finiti due anziani, moglie e marito. La coppia aveva da poco prelevato 500 euro dal conto corrente, poi si era recata al supermercato. La moglie è entrata a fare la spesa, il marito, invece, è rimasto ad aspettare in macchina. Ad un certo punto gli si è avvicinato un uomo che, con una subdola scusa si è avvicinato all’anziano chiedendo 5 o 10 euro per fare benzina. Ha detto di essere rimasto a piedi e, senza portafoglio dietro, non sapeva come fare. Così l’anziano, mosso a pietà, non ci ha pensato due volte a tirare fuori il portafoglio per aiutare quell’uomo. Il malvivente, a quel punto, ha strappato dalle mani dell’anziano il portafoglio, proprio mentre lo stava aprendo. E con quel bottino, come si diceva sui 500 euro, il balordo è scappato via, facendo perdere le sue tracce.

© RIPRODUZIONE RISERVATA