La Finanza incastra due spacciatori e sequestra marijuana, cocaina e migliaia di euro

Sabato 16 Maggio 2020
Civitanova, la Finanza incastra due spacciatori e sequestra marijuana, cocaina e migliaia di euro

CIVITANOVA – Doppio blitz antidroga delle Fiamme Gialle di Civitanova: operaio quarantatreenne arrestato, denunciato anche un giovane civitanovese. Sequestrati oltre 300 grammi di marijuana, 2 grammi di cocaina e quasi 5 mila euro in contanti, ritenuti provento di attività di spaccio.

LEGGI ANCHE:
Coronavirus, crescono i positivi (23), ma anche i tamponi, epidemia sotto controllo. Nelle Marche 6.642 contagiati/ I test effettuati in tutta Italia in tempo reale

Playstation e smartphone col bonus cultura: frode da un milione. Società nei guai, maxi multe a 2.500 neodiciottenni

I finanzieri della Compagnia di Civitanova hanno notato una persona che era ferma dentro la sua macchina, nel piazzale di un distributore di carburante. In un accurato controllo è stato rinvenuto e sequestrato un spinello, che era nascosto dentro un calzino. Da qui è scattata la perquisizione, con l’ausilio del cane antidroga, presso l’abitazione del ragazzo che è stato fermato: un ventunnenne, residente a Civitanova. In casa del ragazzo sono stati rinvenuti 5,3 grammi di marijuana, 1.980 euro in contanti e altro materiale. Il ragazzo è stato denunciato. Nel corso della notte, i finanzieri hanno poi concentrato la loro attenzione nei confronti di un quarantatreenne, residente a Potenza Picena, tra l’altro già noto alle forze dell'ordine. Nel corso della perquisizione a casa sua sono stati rinvenuti e sequestrati 322 grammi di marijuana, 2 di cocaina e 2.350 euro, ritenuti provento dell'attività di spaccio. Il quarantatreenne, alla fine, dopo le formalità di rito, è stato tratto in arresto e posto agli arresti domiciliari su disposizione dell’Autorità giudiziaria. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA