I finanzieri prendono un pusher, ma al ritorno il cane ne scova un altro in una rissa: doppio arresto

Civitanova, i finanzieri prendono un pusher, ma al ritorno il cane ne scova un altro in una rissa: doppio arresto
Civitanova, i finanzieri prendono un pusher, ma al ritorno il cane ne scova un altro in una rissa: doppio arresto
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 20 Novembre 2019, 18:13 - Ultimo aggiornamento: 21 Novembre, 07:11

CIVITANOVA - Arrestano un 32enne per droga poi, mentre tornano in caserma intervengono per un principio di rissa e il cane fiuta su uno dei giovani altra droga. Alla fine, in una giornata, i finanzieri di Civitanova hanno eseguito due arresti per detenzione di stupefacenti.

LEGGI ANCHE:
Ragazza di 24 anni si perde sul Vettore: disavventura nell'inferno di freddo a -11. Salvata grazie a Whatsapp

Fermo, quattro tonnellate di sigarette di contrabbando: sequestro record di 15mila stecche nel deposito

I militari della locale Compagnia dopo una mirata attività di indagine si sono presentati a casa di un operaio 32enne di origine napoletana. c’era anche il cane antidroga Edir che ha impiegato pochissimo tempo per scovare 300 grammi di hashish dentro a un armadio. Sequestrati anche un bilancino ed uno strumento di plastificazione e termosaldatura utilizzato per confezionare e rendere maggiormente inodori gli involucri di stupefacente, nonché 4.500 euro di denaro contante in banconote di tagli diversi (anche da 200 euro), .

Poi l’inaspettato. Mentre erano sulla via del ritorno, nei pressi di piazza XX Settembre, i finanzieri hanno notato un gruppo di giovani particolarmente agitati. Intervenuti per sedare quello che era apparso essere un principio di rissa, il cane Edir ha puntato uno dei giovani un 26enne che in tasca aveva due bustine di marijuana. A quel punto il controllo è stato esteso anche all’abitazione e lì sono stati trovati 34 grammi di marijuana. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA