Lotta allo spaccio di droghe sintetiche: due arrestati al casello con 2,5 chili di Mdma

Venerdì 24 Luglio 2020
Civitanova, lotta allo spaccio di droghe sintetiche: due arrestati al casello con 2,5 chili di Mdma

CIVITANOVA - Lotta allo spaccio di stupefacenti e droghe sintetiche, due albanesi sequestrati e due chili e mezzo di Mdma, la sostanza in polvere simile all'ecstasy, sequestrati. È il bilancio di un blitz effettuato nella notte della Squadra Mobile di Macerata, al termine di una indagine che durava mesi e che ha accertato il consumo sempre più massiccio di droghe sintetiche da parte dei giovani.

LEGGI ANCHE:
Travolta da un'auto mentre passeggia, Francesca muore dopo una settimana di agonia

Civitanova, mascherine prodotte in Cina e senza requisiti di sicurezza: scatta il sequestro milionario

Il sequestro è giunto questa notte intorno all'1,30 al casello A14 di Civitanova, quando i poliziotti hanno fermato un'auto, già sotto controllo, con a bordo due uomini albanesi. Nascosti nelle cartelle degli sportelli c'erano quattro pacchetii con oltre mezzo chilo di stupefacente ciascuno per un un totale di 2,5 kg, che secondo una stima potevano garantire introiti per circa 160mila euro. I deu albanesi sono stati rinchiusi nel carecere di Montacuto.

Ultimo aggiornamento: 16:49 © RIPRODUZIONE RISERVATA