Civitanova, donna detective
smaschera il finto avvocato

«Signora, suo marito ha avuto
un incidente». Donna detective
smaschera il finto avvocato
CIVITANOVA - «Mi ha chiamato un avvocato, ha detto che hai avuto un incidente stradale». La moglie contatta al telefono il marito e sventa la famigerata truffa del sedicente avvocato. È bastata una telefonata e poche, semplici parole per mandare all’aria i piani di un lestofante che nella tarda mattinata dell’altro ieri, da telefono fisso, ha chiamato una donna che in quel momento si trovava a casa. 

L’uomo si è presentato dicendo di essere, appunto, un avvocato e la chiamava per informarla che suo marito, poco prima, aveva avuto un incidente e per evitare guai da un punto di vista legale era consigliabile pagare una somma di denaro che qualcuno, per conto dello stesso avvocato, si sarebbe preoccupato di venire a prendere direttamente a casa. La donna, scettica, non ha creduto alle parole di quell’uomo al telefono e, senza perdere la lucidità, come invece fanno in molti in questi casi, ha telefonato lei stessa al marito, chiedendo spiegazioni. La cosa più ovvia in questi casi, ma che spesso chi cade nel tranello dei truffatori tralascia di fare. L’uomo è letteralmente caduto dalle nuvole. E così la donna ha capito che quella si trattava di una truffa, come sospettava. Il marito di lei ha subito chiamato i carabinieri della Compagnia di Civitanova, che hanno confermato i sospetti della donna. E la vicenda, per fortuna, è finita così, nel migliore dei modi.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 20 Marzo 2019, 07:50 - Ultimo aggiornamento: 20-03-2019 07:50

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO