Cade in moto durante le evoluzioni: momenti di terrore tra il pubblico al Motor Days

Lunedì 20 Settembre 2021 di Emanuele Pagnanini
Cade in moto durante le evoluzioni: momenti di terrore tra il pubblico al Motor Days

CIVITANOVA  - Rovinosa caduta di un motociclista stuntman all’International Motor Days, pubblico con il fiato sospeso per le sue condizioni, mentre i sanitari lo hanno soccorso. Poi in ambulanza è stato trasportato all’ospedale di Torrette di Ancona. L’incidente è avvenuto nella serata del sabato durante uno dei tanti spettacoli di evoluzioni su motori che la kermesse propone.

 

Il centauro finito all’ospedale si chiama Frantisek Maca ed è originario della Repubblica ceca. Le sue condizioni non destano ora particolari preoccupazioni: ha riportato una serie di fratture che lo terranno lontano dalla sella della sua moto per diverso tempo. 


Ma lui stesso, e poi l’organizzazione attraverso un post su facebook, ha voluto tranquillizzare tutti. Ma la paura è stata tanta, per gli organizzatori, per i colleghi e per il pubblico che ha assistito alle evoluzioni. Tutto è accaduto in pochi istanti poco dopo le 22.15 di sabato sera. Maca era impegnato in evoluzioni sulla rampa. Con la sua moto, come altri piloti, si lancia ad alta velocità sulla rampa e raggiunge una notevole altezza, poi compie evoluzioni ed atterra in sella alla moto sull’altra rampa.

In quell’occasione, però, qualcosa è andato storto. Ha perso il controllo della moto, non riuscendo più a stare in sella e con le mani sul manubrio, così è pesantemente caduto sulla rampa dove sarebbe dovuto atterrare con le ruote della sua moto. Un’evoluzione che in gergo si chiama “back streep”. Basta un piccolo errore e non solo il numero non riesce ma si rischia veramente grosso. Assistere a tali evoluzioni con il fiato sospeso è naturale, ma questa volta si è temuto di vivere in diretta una tragedia. Che per fortuna poi non si è rivelata tale. 


Il motociclista è rimasto disteso sulla rampa mentre colleghi e personale dell’International Motor Days ha coperto alla vista il ragazzo. Sul porto è accorsa un’ambulanza della Croce Verde in pochissimi minuti, cosa che è avvenuta anche nei giorni scorsi ma sempre e solo per simulazioni e dimostrazioni di come si opera in occasioni di incidenti. Insomma, esempi di sicurezza sulla strada.

Lo stuntman è stato quindi trasportato all’ospedale regionale di Ancona perché le condizioni sembravano piuttosto gravi. Alla fine se l’è cavata con diverse fratture, alla spalla e al costato. «Let’s go Frantisek Maca – si legge nel post che l’International Motor Days gli ha dedicato - Il nostro amico sta bene, qualche ammaccatura, ma fa parte del mestiere. Sono piloti, ci sono abituati». Ieri sera, poi, il pilota è stato dimesso. Da parte di Danilo Zampaloni, patron della manifestazione, i personali ringraziamenti alla Croce Verde. Ieri si è tenuta regolarmente l’ultima giornata della kermesse.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA