Civitanova, sul bus senza il biglietto:
il fratello prende a pugni controllore

Sul bus senza il biglietto:
chiama il fratello che prende
a pugni il controllore
CIVITANOVA – Scende dal bus con la figlia piccola, quando il controllore gli chiede i biglietti lui tenta la fuga e chiama in soccorso il fratello. Che, arrivato sul posto, prende a schiaffi e pugni il controllore Contram.
E’ accaduto questa mattina in via Pellico: dopo l’inseguimento e l’aggressione, tutti i protagonisti sono stati identificati dai carabinieri. Ed il controllore, poi finito all’ospedale con una ferita nella zona oculare, ha comunque fatto in tempo ad elevare la multa per la mancanza del biglietto.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Marted├Č 10 Luglio 2018, 18:08 - Ultimo aggiornamento: 10-07-2018 18:08

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO