Bomboniere solidali, protagonisti i ragazzi dell’Anffas: ripartito uno dei laboratori storici dell’associazione

Bomboniere solidali, protagonisti i ragazzi dell Anffas: ripartito uno dei laboratori storici dell associazione
Bomboniere solidali, protagonisti i ragazzi dell’Anffas: ripartito uno dei laboratori storici dell’associazione
2 Minuti di Lettura
Lunedì 4 Aprile 2022, 06:20

CIVITANOVA  - La primavera vede anche la ripartenza di uno dei laboratori storici dell’Anffas di Civitanova: quello delle bomboniere solidali. Attività interrotta durante il Covid-19, le bomboniere dell’Anffas sono il frutto dei laboratori sulla manualità che l’associazione organizza da diversi anni.

 

«I prodotti che vengono preparati nascono dal lavoro dei ragazzi, che con amore e passione si impegnano a confezionare pensieri per ogni avvenimento speciale, impreziosendo gli oggetti proposti di ulteriore valore e significato - spiegano i referenti dell’associazione -. Partendo dalle loro idee e grazie alle nuove abilità acquisite, vengono così create fantastiche bomboniere, adatte ad ogni occasione. Il progetto permette agli ospiti di arricchire le loro abilità e l’autostima e li mette in condizione di aiutare in modo tangibile l’autofinanziamento della struttura».

Chi fosse interessato alle bomboniere pro Anffas (pensieri ideali per Battesimi, Comunioni, Cresime, matrimoni, lauree e non solo) può contattare la sede centrale di via Trilussa, a San Marone: 0733773720. Inoltre, nell’ambito dell’autofinanziamento dell’associazione, anche nell’ultimo weekend, allestite a Montecosaro e Civitanova postazioni dove parenti e volontari dell’Anffas Civitanova hanno offerto piantine di lavandula. Infine, l’associazione ricorda che è possibile il sostegno con il 5x1000.

© RIPRODUZIONE RISERVATA