Spacciavano e dormivano
in un garage occupato

Venerdì 6 Marzo 2015
Il garage occupato dai pusher a Civitanova

CIVITANOVA - Blitz della polizia in un garage occupato, denunciati due giovani spacciatori che tenevano droga nel locale. Lo avevano trasformato in un box per drogarsi e per dormire. Nella serata di ieri gli agenti del Commissariato, nel corso di attività del controllo del territorio, hanno effettuato un appostamento nei pressi dei garage seminterrati dell’edificio sito in viale Vittorio Veneto, notando alcune persone, verosimilmente tossicodipendenti, che entravano ed uscivano dall’ingresso del garage. L’area condominiale seminterrata in questione è stata perlustrata in particolare nella serata di ieri da diversi poliziotti in divisa della volante ed in borghese della squadra anticrimine. Illuminando dall’esterno le varie autorimesse, attraverso i fori sulle porte o gli spazi lasciati dalle porte semichiuse, gli agenti hanno notato che in una in particolare erano rifugiati all’interno due uomini stranieri che stavano sdraiati in un letto. Una volta all’interno i poliziotti hanno bloccato i presenti. Praticamente il box era stato adibito a rifugio per dormire e consumare stupefacente: tutto in condizioni igieniche pietose. In seguito dell’attività di ricerca sono stati rinvenuti e sequestrati due ovuli di eroina. Nei guai due tunisini senza fissa dimora.

Ultimo aggiornamento: 9 Marzo, 10:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA