Civitanova, ballerina minacciata di morte
su Whatsapp: arrestato l'ex fidanzato

Ballerina minacciata
di morte su Whatsapp:
arrestato l'ex fidanzato
 CIVITANOVA – Un'altra giovane donna nel mirino del suo ex, minacciata di morte con messaggi pieni di odio su whatsapp.  Icarabinieri della Compagnia di Civitanova hanno denunciato un trentenne rumeno, residente a Civitanova. L'uomo dovrà rispondere del reato di minaccia aggravata. La triste vicenda è cominciata lo scorso mese di ottobre quando l'uomo è stato lasciato da quella che fino a poco tempo prima era la sua donna. Si tratta di una ragazza rumena di 29 anni, che svolge la professione di ballerina in un nightclub della zona. Nel mese di ottobre la loro relazione sentimentale è finita. Ma il rumeno, anziché accettare la decisione presa dalla connazionale, ha iniziato a mostrare segni di insofferenza sempre più allarmanti ed inquietanti. Non si è rassegnato e ha cominciato a tempestare di messaggi la sua ex fidanzata. Erano continui i messaggini inviati dal contatto Whatsapp al numero della rumena: frasi piene di odio e di rancore e minacce, anche di morte.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 19 Novembre 2018, 16:20 - Ultimo aggiornamento: 19-11-2018 16:20

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO