Auto distrutta dalle fiamme, giallo sulle cause. Il proprietario: «Ho discusso con un uomo»

Venerdì 28 Gennaio 2022
Auto distrutta dalle fiamme, giallo sulle cause. Il proprietario: «Ho discusso con un uomo»

CIVITANOVA – Auto in fiamme nella notte a Civitanova, è giallo sulle cause dell'incendio. Indagini sull’accaduto, sentita la testimonianza della vittima, il proprietario della macchina andata bruciata, che ha riferito di essere stato protagonista, suo malgrado, di una discussione con una persona. Da chiarire se ci sia oppure no qualche, eventuale, collegamento.

Marche Covid, nuovi contagi in calo: oggi sono 4.890, la metà in due fasce di età. Province, ecco dove il virus corre di più /Il trend dei ricoveri

 

L’episodio è avvenuto la notte scorsa, intorno all’una e tre quarti, in via Guerrazzi, nel quartiere di San Marone.  In fiamme, all’interno del cortile di una proprietà privata, di fianco ad una palazzina, una Skoda Octavia, alimentata a gasolio. La macchina è di proprietà di un quarantacinquenne. Quando i vigili del fuoco sono arrivati sul posto la Skoda stava bruciando, le fiamme sono partite dal vano motore. I pompieri hanno subito domato le fiamme e spento l’incendio poi si sono messi alla ricerca delle cause del rogo. Sul posto non sono state trovate tracce di dolo, anche se non si può escludere che dietro il rogo ci sia la mano di qualcuno. La macchina, infatti, era parcheggiata già da diverse ore, dalle 19.30 del tardo pomeriggio. Sul posto, oltre ai vigili del fuoco, sono intervenuti anche i carabinieri della Compagnia di Civitanova, chiamati a chiarire le cause dell’incendio e a ricostruire la vicenda. Come si diceva, il proprietario della macchina ha riferito di aver avuto una discussione, poco tempo prima, con un uomo. 

Ultimo aggiornamento: 29 Gennaio, 08:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA