Civitanova, un altro campo dello sballo:
la ​collina è invasa dalle siringhe usate

Un altro campo dello sballo:
la ​collina è invasa
dalle siringhe usate
di Emanuele Pagnanini
CIVITANOVA - Spunta un altro campo della droga. In una traversa di via Sabatucci, sulla collina tra il quartiere di Santa Maria Apparente e la zona dell’ospedale, c’è una zona piena di siringhe usate. Decine di questi presidi medici utilizzati per iniezioni non certo di farmaci. Uno strano via vai in una stradina di campagna è stato notato negli ultimi tempi. Ed ecco che a terra ci sono le tracce del perché ci siano persone che si ritrovano in quell’angolo isolato ma non troppo lontano della città. 

Passeggia con la figlia sulla spiaggia e si punge con una siringa

Il numero di siringhe a terra (alcune decine) non lascia dubbi. In passato, su queste colonne, documentata un’altra zona assurta a consumo notturno di sostanze stupefacenti: un terreno privato di fianco al deposito dei mezzi dell’Atac, in via del Casone. Lo scorso marzo l’area era letteralmente tappezzata di siringhe, molte con l’ago ancora inserito. Ma casi di ritrovamento di siringhe usate si sono registrati un po’ in tutta la città. Purtroppo anche in spiaggia.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
Scopri la promo
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 24 Agosto 2019, 05:45 - Ultimo aggiornamento: 19:21