Ancora un decesso alla casa di riposo di Cingoli, è la decima vittima del virus nella struttura

Venerdì 1 Maggio 2020
L'ingresso della casa di riposo di Cingoli

CINGOLI  - Ancora un decesso alla casa di riposo di Cingoli: ieri è venuto a mancare un 82 enne Franco Santalucia. Non era sposato. L’uomo residente nel centro storico della città, risultato positivo al virus e con altre patologie pregresse, è la decima vittima della residenza degli anziani cingolana. Molto conosciuto in paese per la sua grande passione di auto e moto che l’ha portato ad entrare in una officina meccanica fin da giovane.
ntanto il Comune ha comunicato che alla casa di riposo altri sette tamponi sono stati effettuati dall’Asur e sono risultati negativi. Tra 48 ore sarà effettuato il secondo tampone e se risulterà negativo i sette pazienti possono essere dichiarati guariti e saranno trasferiti al reparto post Covid-19 all’ospedale di Cingoli. «Sarebbero così 14 i guariti dei 30 ospiti della casa di riposo», ha detto il sindaco Vittori. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA