Coppia in cerca di intimità impantanata con l’auto, soccorsa dai vigili del fuoco

Sabato 15 Febbraio 2020
Il lago di Castreccioni a Cingoli
CINGOLI - Volevano stare tranquilli per trascorre un momento di intimità, ma hanno scelto una stradina impraticabile che costeggia il lago di Castreccioni rimanendo impantanati con l’auto nel fango. Protagonisti della disavventura due giovani residenti nell’Anconetano che ieri mattina attorno alle 11.30 avevano scelto la riva dell’invaso artificiale per stare un po’ in disparte. Però, non hanno fatto i conti con il fondo stradale che dopo pochi minuti si è trasformato in una trappola.

LEGGI ANCHE: Tirò l’acido alla ex fidanzata in centro, condannato anche per stalking e violenze

Subito i due giovani hanno pensato di cercare un trattore nelle vicinanze per rimuovere l’auto, una Clio; poi, si sono rivolti ad un’officina del posto per avere un carro attrezzi, ma alla fine hanno chiesto soccorso ai vigili del fuoco. Sul luogo è arrivata una squadra dal Comando di Macerata che ha rimesso il mezzo in carreggiata. 
La donna era riuscita ad uscire da sola dall’abitacolo e a chiamare i soccorsi, mentre per il suo compagno di viaggio è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco. © RIPRODUZIONE RISERVATA