Donna si sente male e sviene in chiesa, soccorsa da due sanitari presenti alla Messa e portata all'ospedale

Lunedì 25 Ottobre 2021 di Leonardo Massaccesi
La chiesa di Santa Sperandia di Cingoli

CINGOLI - Paura per una donna anziana ultra 80enne che è svenuta in chiesa durante la Messa. Il fatto è accaduto ieri mattina alla celebrazione eucaristica domenicale nella chiesa di Santa Sperandia, il santuario della patrona di Cingoli. All’interno una cinquantina di persone. Tutto si sta stava svolgendo senza problemi e la messa stava per finire: improvvisamente la cingolana che era accompagnata dal marito, è svenuta cadendo a terra.

 

Un malore improvviso, tant’è che non ha avuto nemmeno il tempo di avvisare il marito, seduto accanto a lei. Il sacerdote ha interrotto subito la messa. Tanta l’apprensione tra i presenti.

Fortunatamente tra loro c’erano anche un dottoressa e un’infermiera di Cingoli che prontamente sono intervenute prestando le prime cure alla donna. Contemporaneamente sono stato allertati i soccorsi. Il pronto intervento dei due operatori presenti in chiesa ha evitato il peggio. Sul posto, uno dopo l’altra sono arrivate due ambulanze, una da Treia e l’altra con il medico a bordo da San Severino. La donna dopo le prime cure da parte dei due operatori sanitari è stata presa in cura dallo staff medico del 118. Poi il trasporto all’ospedale Carlo Urbani di Jesi

© RIPRODUZIONE RISERVATA